ECM - Approccio manuale, strutturale e funzionale ai disturbi viscerali

Disturbi viscerali

Finalità del Corso 
Acquisire competenze di valutazione e di intervento con tecniche non invasive 

Obiettivi 
Fornire gli strumenti di valutazione e intervento nelle alterazioni viscerali attraverso l’impiego di tecniche manuali dolci e non invasive 

Il Programma 

  1. La pancia come sede delle emozioni 
  2. La psico-peristalsi 
  3. L’importanza della Presenza 
  4. Simbologia di stomaco, fegato, cistifellea, intestino tenue e colon
  5.  Sinergie di movimento viscerali 
  6. Alterazioni biodinamiche 
  7. Tecniche di riequilibrio in ascolto 
Descrizione del corso

La pancia, si sa, è considerata il nostro secondo cervello. Le situazioni che viviamo, belle o brutte che siano, passano attraverso la nostra parte viscerale più profonda, spesso influenzandone il funzionamento, alterandolo.
Il risultato? Gastriti, coliti, gonfiori e tanti altri disturbi; il tutto, in genere, accompagnato da uno stato d’animo ansioso, se non addirittura depresso. In questo corso impareremo ad ascoltare, attraverso la manualità, i movimenti dei nostri organi addominali cogliendo quali sono le zone interessate da una possibile disfunzione per riportarle di nuovo in armonia. 

A chi è rivolto
Tutte le professioni sanitarie, ma in particolare: Fisioterapisti, Psicomotricisti, Medici.

Area tematica
Area riabilitazione

Crediti ECM
50

Docente
Cristina Ferina

Costo
€ 380,00

Informazioni sugli incontri
Il corso prevede due incontri di due giorni l’uno. 
Orario: 9.30-17.30
Date: 10-11/05 e 31-05/01-06; 20-21/09 e 04-05/10

Scarica il pdf

  • ECM 04
  • ECM 04