ECM - Neurocezione e trattamento profondo della fascia

Neurocezione

Finalità del Corso 
Comprendere la relazione tra il sistema connettivo fasciale e il sistema nervoso centrale 

Obiettivi 
Comprendere la relazione stretta tra il sistema connettivo fasciale e il sistema nervoso centrale per individuare e trattare con precisione i disturbi somatici che influiscono sulle emozioni e il comportamento (e viceversa) 

Il Programma 

  1. Il sistema connettivo fasciale 
  2. Il sistema nervoso
  3. La neurocezione e la teoria polivagale 
  4. Relazione tra fascia e sistema nervoso 
  5. Fenomenologia di una neurocezione alterata 
  6. Come ripristinare la relazione di salute: tecniche di integrazione 


Descrizione del corso
L’essere umano è dotato di una grande capacità: tessere relazioni come se fossero una rete grazie a quello che è stato battezzato dal neuroscienziato Stephen Porges il “sistema nervoso sociale”, cui fa capo la Teoria Polivagale. Per instaurare buone relazioni, l’uomo deve potersi muovere, nel vero senso della parola, nel mondo. Essere flessibili, elastici fisicamente vuol dire esserlo anche mentalmente, essere efficienti e costruire relazioni sane. Per tessere una rete esterna, anche la rete interna, la fascia, deve essere efficiente, per trasmettere informazioni e nutrienti da e verso il sistema nervoso centrale.

A chi è rivolto
Tutte le professioni sanitarie, ma in particolare: Fisioterapisti, Psicologi, Psicomotricisti, Medici

Area tematica
Area riabilitazione, area cure primarie, Area prevenzione e promozione della salute

Crediti ECM
50

Docente
Cristina Ferina

Costo
€ 380,00

Informazioni sugli incontri
Il corso prevede due incontri di due giorni l’uno. 
Orario: 9.30-17.30
Date: 13-14/06 e 20-21/06; 05-06/12 e 12-13/12

Scarica il pdf

  • ECM 05
  • ECM 05